Caringstudio si assicura che la tua azienda non venga mai trascurata. Per arrivare a questo siamo esperti nella creazione dell’immagine giusta per la tua azienda per assicurarti che i tuoi potenziali clienti scelgano te piuttosto che i tuoi rivali. Una Brand Identity forte ti aiuterà a creare la giusta connessione con i tuoi clienti.
Se hai bisogno di una Brand Identity per i tuoi affari, Caringstudio può aiutare la tua azienda a posizionarsi correttamente sul mercato. Il nostro team di Creative Designers lavora in molti settori a supporto di una vasta clientela.

Caringstudio si assicura che la tua azienda non venga mai trascurata. Per arrivare a questo siamo esperti nella creazione dell’immagine giusta per la tua azienda per assicurarti che i tuoi potenziali clienti scelgano te piuttosto che i tuoi rivali. Una Brand Identity forte ti aiuterà a creare la giusta connessione con i tuoi clienti.
Se hai bisogno di una Brand Identity per i tuoi affari, Caringstudio può aiutare la tua azienda a posizionarsi correttamente sul mercato. Il nostro team di Creative Designers lavora in molti settori a supporto di una vasta clientela.

CHE COS’È UN BRAND

Un Brand è un simbolo indentificativo, un marchio, un logo, un nome o una parola o uno slogan che le aziende utilizzano per distinguere i loro prodotti. Per creare una Brand Identity può essere utlilizzata la combinazione di uno o più elementi. La protezione legale di un brand prende il nome di Trademark.

11:13
BRAND EQUITY

L’IMPORTANZA DEL BRAND

Il brand è visto come il miglior vantaggio di un’azienda. Rappresenta il suo volto, il logo riconoscibile, lo slogan o il marchio che il pubblico le associa. Infatti un’azienda è spesso menzionata attraverso il suo Brand, e diventano un tutt’uno. Il Brand di un’azienda porta con sé un valore monetario nel mercato azionario (se l’azienda è pubblica), che influisce sulla valuta nel momento in cui sale e scende. Per questo è importante sostenere l’integrità del brand.

LA CREAZIONE DEL BRAND

Quando un’azienda decide di concordare un Brand per la sua immagine pubblica, per prima cosa deve definire la sua Brand Identity o come vuole che venga considerata. Per esempio, il logo di un’azienda incorpora spesso il messaggio, lo slogan o il prodotto che offre. L’obbiettivo è rendere il Brand memorabile e accattivante per il consumatore. Per fare ciò, un’azienda spesso consulta una compagnia di Design o un Team di Designers che metta insieme idee per l’aspetto visivo di un brand, come ad esempio il logo o il simbolo. Un Brand di successo ritrae accuratamente il messaggio o il sentimento che l’azienda sta provando a trasmettere. Ciò da come risultato la sensibilizzazione al Brand o il riconoscimento dell’esistenza del Brand, e di ciò che offre. D’altro canto, un Brand inefficace è spesso il risultato di errori di comunicazione.

Una volta che un Brand ha creato un sentimento positivo tra il suo pubblico target, si dice che il Brand ha costruito una “Brand Equity”. Alcuni esempi di aziende che hanno costruito una Brand Equity (in possesso di Brands di prodotti molto conosciuti) sono Microsoft, Coca-Cola, Ferrari, Apple e Facebook.
Se tutto ciò viene fatto nel modo giusto, il risultato è l’incremento delle vendite non solo del prodotto specifico, ma anche di altri prodotti venduti dalla stessa azienda. Un buon Brand infonde fiducia al consumatore, che dopo aver avuto una bella esperienza con il prodotto, è più portato a provare un altro prodotto dello stesso brand. Questo fenomeno è detto Brand Loyalty”.

I BRANDS NEL CORSO DELLA STORIA

Fin da sempre i Brands hanno creato prodotti e hanno acquisito forme differenti tra loro. Per esempio, il brand più antico e in generale più conosciuto, usato ancora oggi, è una pasta a base di erbe proveniente dall’india chiamata Chyawanprash. Durante il tredicesimo secolo, gli italiani hanno iniziato a mettere filigrana sulla loro carta come forma di Brand. Il termine “Brand” si riferisce anche ai marchi unici bruciati sulle pelli degli animali per distinguere i proprietari degli stessi.